Cos'è il Car Detailing?

Il car detailing, nato negli stati uniti oltre 40 anni fa, consiste nel prendersi cura della propria auto fin nei minimi dettagli, fino a riportarla alle sesse condizioni di quando appena uscita dal concessionario (in alcuni casi anche meglio).

Questo scopo viene raggiunto tramite prodotti di ultima generazione uniti a strumenti e tecniche appositamente studiate. 

Il car detailing parte dal prelavaggio fino ad arrivare alla lucidatura ed alla protezione. Se rispetto ad un normale lavaggio troviamo molti step in più come ad esempio la decontaminazione chimica e meccanica, non ne fanno parte invece tutti gli interventi di riparazione sulla carrozzeria e la sostituzione delle componenti. Possiamo quindi definirlo come una via di mezzo tra un lavaggio classico ed un'intervento in carrozzeria.

Quali sono le fasi del car detailing?

  • Prelavaggio

In questa prima fase vengono rimosse le particelle di sporco più grossolane tramite l'utilizzo di prelavaggi schiumogeni o spray, senza utilizzare guanti o spugne per evitare di graffiare la carrozzeria.

  • Lavaggio

Ora che la maggior parte dello sporco è stata rimossa è possibile procedere con il lavaggio manuale senza correre il rischio di danneggiare la vernice.

  • Decontaminazione

A fine lavaggio rimarranno comunque delle particelle di sporco incastrate nel trasparente, come particelle ferrose e catrame. Occorre quindi procedere alla decontaminazione, che può essere di tipo chimico quando vengono usati prodotti in spray tipo gli iron remover o i rimuovi catrame, oppure di tipo meccanico quando viene utilizzata la clay bar 

  • Lucidatura

Con la superficie completamente pulita e decontaminata si può ora procedere alla lucidatura per ripristinare la lucentezza originaria e rimuovere tutti i micrograffi causati da errati lavaggi e dall'utilizzo nel tempo.

  • Protezione

L'ultimo passaggio è quello di applicare una protezione adeguata sulla carrozzeria, per preservare il lavoro svolto finora e conservare l'aspetto dell'auto. In commercio esistono vari tipi di protettivi che possiamo racchiudere in 3 grandi categorie: cere, sigillanti e nanoceramici.

E per quanto riguarda gli interni?

La pulizia degli interni, oltre alla classica fase di aspirazione, varia molto a seconda dei materiali, per i quali esistono prodotti appositamente studiati. Tratteremo questo capitolo in una guida a parte.

Se vuoi saperne di più vai alla prossima guida per iniziare anche tu con il car detailing!

    Lascia un commento

    Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati